Pompa di calore o caldaia

Pompa di calore o caldaia? Scopri cosa ti conviene

Autore: redazione

Pompa di calore o caldaia: cosa scegliere per riscaldare efficientemente la propria casa o la propria azienda, assicurandosi le performance più alte al prezzo migliore?

Pompa di calore o caldaia?

Ovviamente non esiste un sistema di riscaldamento migliore in assoluto, ma quello migliore per te e per le tue esigenze. Per decidere se sia meglio optare per un riscaldamento con pompa di calore o caldaia bisogna dunque fare alcune valutazioni.

Caldaia: per chi

Dovrebbero optare per una caldaia:

  • tutte quelle utenze che necessitano di produrre acqua ad una temperatura superiore ai 55 gradi;
  • utenze in cui si richiede di riscaldare ampie cubature industriali, spazi aperti, capannoni di altezza superiore ai 7 metri, luoghi di lavoro soggetti a forti correnti d’aria provenienti dall’esterno, magazzini con grande movimento di carico e scarico;
  • applicazioni industriali particolari che necessitano di vapore o di acqua surriscaldata con temperature superiori ai 105 gradi (per le quali è richiesto l’utilizzo di caldaie a vapore o ad acqua surriscaldata).

Nonostante il costo del gasolio sia elevato, a oggi la caldaia a metano è ancora il sistema dalle performance più alte che produce più benefici di riscaldamento sull’utente nei grandi ambienti.

Contatta l’autore: redazione@progettoenergiaefficiente.it

Destratificatori: gli amici delle caldaie

DestratificatoriPer rendere ancora più performante una caldaia a  metano, è consigliabile installare in cubature con grandi altezze i cosiddetti destratificatori. Si tratta di un sistema di ventole che vengono applicate a circa 2/3 dell’altezza dell’edificio e che creano un moto discendente dell’aria calda. Anche in un classico appartamento, tra la temperatura a livello del pavimento e quella a livello del soffitto, normalmente, può esserci una differenza di 2,5/3 gradi. Creando una corrente discensionale dell’aria calda si riesce dunque a recuperare calore che in caso contrario andrebbe disperso all’esterno (se l’ambiente non è ben coibentato) o comunque non lambirebbe persone e macchinari. Considerato il costo elevato con cui una caldaia a gasolio produce una massa di aria calda, perché lasciare che questa salga verso l’alto, dove non serve?

In ambienti molto ampi l’utilizzo di destratificatori permette dunque un risparmio energetico notevole. Anche perché tutti i sistemi di riscaldamento si basano su una regolazione posta su un termostato che per normativa è posta un metro e mezzo da terra. Grazie ai destratificatori è dunque più rapido ed economico raggiungere la mia temperatura ideale (o comunque quella stabilita dalle normative che regolano l’ambiente in questione) all’altezza di un metro e mezzo.

Pompa di calore: per chi

Si dovrebbe optare per una pompa di calore:

  • negli edifici residenziali per utilizzo civile con terminali ad aria (cioè quelli che anziché avere i caloriferi hanno i fan coil);
  • negli edifici destinati al settore terziario (uffici, centri direzionali, ecc) dotati di terminali aria con altezze standard (circa 3 metri)

Per questo genere di utenze, rispetto alla caldaia la pompa di calore è certamente più performante a livello energetico. La pompa di calore è infatti in grado di produrre quasi 3 Kw di energia termica con un solo Kw di energia elettrica, con un rapporto di 1 a 3. Una caldaia ha invece un rapporto molto basso tra il litro di gasolio consumato rispetto all’energia prodotta.

Naturalmente gli edifici in cui viene installato un sistema di riscaldamento a pompa di calore devono essere dotati di fan coil, perché i termosifoni sono dimensionati per temperature di 55-70 gradi, e temperature inferiori rispetto a queste non producono un grande beneficio a livello di calore.

Una volta analizzata l’applicazione, dunque, scegliere se installare un sistema di riscaldamento con pompa di calore o caldaia sarà più semplice e garantirà un ottimale rapporto costi benefici.

Se hai ancora dubbi usa il nostro calcolatore online per scoprire, a conti fatti, se ti conviene più installare un sistema di riscaldamento a pompa di calore o caldaia. Oppure contatta la redazione e raccontaci il tuo caso: saremo felici di darti un consiglio personalizzato!

Contatta l’autore: redazione@progettoenergiaefficiente.it

EMERGENZA ENERGETICA

Scarica la guida gratis!
Condividi questo articolo